MUTA

fronteMUTAweb

MUTA è uno spazio espositivo e laboratorio, sede di due ricerche dedicate rispettivamente al gioiello contemporaneo e all’arte visiva.

Il termine MUTA fa riferimento alla muta propria di alcuni animali, in grado di lasciare una forma passata per una nuova e più vitale. Altro riferimento è MUTA come aggettivo in relazione alla forma, la forma muta, capace di mantenere la sua forza comunicativa pur sottraendosi alla parola.

Ideatori del luogo sono Ginevra Panzetti e Sergio Salomone, autori delle due linee di gioielli Tegumenti e Cornja ed artisti visivi, le cui ricerche spaziano tra l’uso del video la fotografia e le arti performative.

MUTA ornamento è la sede stabile delle linee Tegumenti e Cornja in cui viene svolto l’intero processo creativo del gioiello, dal disegno alla realizzazione fino all’esposizione dell’oggetto finito.

MUTA arte si presenta invece come una vetrina dedicata all’esposizione di arte contemporanea, i cui linguaggi saranno selezionati in rapporto ai limiti fisici dello spazio.

Entrambi i luoghi possono ospitare esposizioni temporanee di altri designer e artisti selezionati.